Chi Dispone La Visita Medica Fiscale 2018?

Chi dispone la visita fiscale?

La visita fiscale è una possibilità con cui devono fare i conti i lavoratori dipendenti che si trovano in malattia. Infatti, su istanza del datore di lavoro o della stessa INPS i medici della mutua sono chiamati ad effettuare le visite fiscali per i lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato.

Chi manda i controlli per la malattia?

Il controllo sullo stato di malattia del lavoratore o visita fiscale può essere chiesto dal datore di lavoro e dall’INPS ed è accertato dal medico dell’ASL o dal medico INPS. In particolare i medici fiscali effettuano sia gli accertamenti sanitari sia il controllo della certificazione medica durante le visite fiscali.

Quanto costa al datore di lavoro la visita fiscale?

a) visite fiscali a casa durante i giorni lavorativi:€ 41,67; week-end:€ 52,82; b) il costo di visitare le autorità fiscali non sono soddisfatti a causa della mancanza di disponibilità di lavoratori: se un giorno feriale: 28,29 se in giorno festivo:€ 39,61.

You might be interested:  Domanda: Come Fare Per Prenotare Visite Medica Al Pascale?

Quando arriva il medico di controllo?

La visita fiscale può passare il primo giorno di malattia soltanto se il datore di lavoro la richiede entro le ore 12:00. Il decreto che disciplina la visita fiscale [1], difatti, stabilisce che questa avvenga entro la giornata solo qualora la comunicazione sia stata effettuata prima di mezzogiorno.

Cosa succede se il medico fiscale non ti trova a casa?

Se il medico dell’Inps si reca presso il domicilio del lavoratore, ma non lo trova, lascia un avviso recante l’invito a presentarsi alla visita ambulatoriale nella prima giornata lavorativa successiva.

Cosa succede se il medico di controllo non ti trova a casa?

Se il medico fiscale non ti trova a casa durante gli orari di reperibilità, incorrerai in una sanzione per assenza ingiustificata. La sanzione consiste nella decurtazione di una parte dello stipendio, pari al: 100% della retribuzione per i primi 10 giorni di malattia. 50% dall’undicesimo giorno di malattia in poi.

Come comunicare all’INPS l’assenza durante la malattia?

406/2018), al fine di consentire l’effettuazione dei controlli medico-fiscali durante l’ assenza per malattia, i lavoratori sono tenuti a comunicare all ‘ INPS e al datore di lavoro, tramite il certificato medico, la propria residenza o il proprio domicilio abituali ovvero la diversa reperibilità durante la malattia e

Come funziona la mutua orari?

Orari Visite fiscali: dipendenti privati Le fasce orarie di orarie di reperibilità per i dipendenti del settore privato vanno: mattina: dalle ore 10.00 alle ore 12.00; pomeriggio: dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Come controllare la mutua?

Il lavoratore può consultare on line il proprio certificato malattia sul sito dell’INPS, ma può anche chiedere al medico curante di avere una copia cartacea o via mail. Lo stesso certificato potrà essere visibile anche al datore di lavoro, al quale però sarà schermata la diagnosi.

You might be interested:  FAQ: Come Richiedere Una Visita Medico Legale?

Quanto costa visita di controllo?

€ 41,67 per la visita domiciliare in giorno feriale; € 52,82 per la visita domiciliare in giorno festivo; € 28,29 per la visita domiciliare feriale non eseguita a causa di mancata reperibilità del lavoratore; € 39,61 per la visita domiciliare festiva non eseguita a causa di mancata reperibilità del lavoratore.

Quanto guadagna medico fiscale?

Lo stipendio durante il periodo di malattia dall’inizio della malattia e fino al nono mese (incluso) la retribuzione sarà del 100%, dal 10° mese fino ad un anno di assenza la retribuzione sarà del 90%, dal 13° al 18° mese, la retribuzione sarà pari al 50%.

Quando si è in infortunio si può andare in vacanza?

Malattia e vacanze non si escludono. Ciò significa anche che chi è seriamente ammalato (non quindi solo in caso di indisposizione) durante le ferie ha diritto a chiedere che questo periodo sia riconosciuto come malattia e non come vacanza. In questi casi si parla della capacità di beneficiare delle vacanze.

Quante volte il datore di lavoro può mandare il medico fiscale?

Durante gli orari di reperibilità il lavoratore può essere sottoposto, dopo l’invio del certificato medico all’INPS, a controllo da parte del medico fiscale. La visita fiscale può essere ripetuta anche due volte nello stesso giorno.

Come si svolge la visita fiscale?

Per i dipendenti privati le visite fiscali si effettuano sette giorni su sette, con le seguenti fasce di reperibilità: dalle ore 10:00 alle ore 12:00. dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *