Come Richiedere La Visita Medica All’inail?

Chi rilascia il certificato di continuazione infortunio?

Il medico del Pronto Soccorso provvederà a rilasciare un primo “ certificato medico” di infortunio, trasmettendone copia all’INAIL. Nel certificato è indicata la diagnosi e la prognosi (numero dei giorni di assenza dal lavoro).

Quando l’Inail chiama a visita?

L’ Inail non effettua controlli domiciliari e, quindi, non esistono fasce orarie di reperibilità che devono essere rispettate nei confronti dell’Istituto. L’ Inail può, però, chiamare a visita il lavoratore infortunato inviando apposite cartoline di convocazione presso le proprie Sedi territoriali.

Chi deve chiudere l’infortunio?

Per chiudere l’infortunio mi rivolgo sempre al medico curante? Grazie. Risposta: Spetta, infatti, al medico dell’INAIL rilasciare apposito certificato di chiusura dell’ infortunio.

Chi deve inviare il certificato All’inail?

Lgs 151/2015), il medico o la struttura sanitaria che presta la prima assistenza ad un lavoratore infortunato o affetto da malattia professionale, ha l’obbligo di trasmettere per via telematica all ‘ Inail, il certificato medico.

Dove mandare infortunio Inail?

La denuncia/comunicazione di infortunio deve essere trasmessa all’ Inail esclusivamente in via telematica. La sede competente a trattare il caso di infortunio è quella nel cui territorio l’ infortunato ha stabilito il proprio domicilio (circolare Inail n. 54 /2004).

You might be interested:  FAQ: Quali Sono Le Tipologie Di Visite Che Il Medico Competente?

Come chiudere infortunio Inail 2021?

In questo caso, si può chiudere la pratica di infortunio. Per farlo devi recarti dal tuo medico di famiglia, il quale redige un certificato. Tale certificato devi consegnarlo alla sede INAIL oppure a un patronato, i quali si occupano di chiudere la pratica in via definitiva.

Che cosa decide il medico legale del Inail?

Sono di esclusiva competenza dell’ Inail le certificazioni, gli accertamenti medico – legali funzionali alla erogazione delle prestazioni economico-assicurative.

Come funziona visita Inail?

La visita medica Il nostro datore ha comunicato all’ Inail l’infortunio. A questo punto, due o tre giorni prima della scadenza della prognosi fatta dal pronto soccorso che ci ha visitato, dobbiamo andare negli ambulatori Inail per una ulteriore visita medica.

Come fare per continuare l’infortunio?

Si può prolungare un infortunio sul lavoro:

  1. tramite il medico di famiglia, che si occuperà di visitare il lavoratore e, se ricorrono gli estremi, redigerà un nuovo certificato medico di prolungamento.
  2. Rivolgendosi direttamente alle sedi INAIL chiedendo di essere visitato da un medico dei loro ambulatori.

Chi è sotto infortunio può uscire?

Se ci si deve recare dal medico urgentemente, si può uscire durante le fasce orarie delle visite fiscali ma occorre farsi fare un certificato medico che attesti che in quel giorno in quell’orario, si era a visita.

Perché si parli di infortunio sul lavoro è necessario che l’evento dannoso?

Presupposti perché si possa parlare di infortunio sono quindi: un evento traumatico dal quale deriva una lesione alla salute del lavoratore o la sua morte. un collegamento tra questo evento e lo svolgimento dell’attività lavorativa. una durata dell’inabilità al lavoro di più di tre giorni.

You might be interested:  FAQ: Come Si Svolge Una Visita Medico Legale?

Come annullare infortunio Inail?

Non è possibile annullare o modificare un certificato medico già inviato in modalità telematica (onoff line). Occorre, necessariamente, procedere con l’inoltro di una PEC alla sede Inail competente specificando il motivo dell’ annullamento eo i dati da modificare.

Come inviare certificato medico All’Inail?

L’ invio all’ Inail dovrà invece essere effettuato dal medico, mezzo PEC, alla Sede competente per domicilio del lavoratore.

Cosa succede se il datore di lavoro non denuncia l’infortunio?

Qualora il datore di lavoro non provveda alla trasmissione della denuncia di infortunio nei termini previsti, il lavoratore può rivolgersi direttamente alla sede Inail competente per territorio; consegna o fa recapitare la documentazione medica in suo possesso, al fine di procedere alla protocollazione ed alla

Chi rilascia il certificato di malattia professionale?

La certificazione medica, infatti, è acquisita dall’Inail direttamente dal medico o dalla struttura sanitaria che la rilascia e viene resa disponibile a tutti i datori di lavoro attraverso la funzione “Ricerca Certificati Medici” disponibile all’interno dei Servizi Denunce di Infortunio, Malattia professionale e

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *