Domanda: Dove Fare La Visita Oculistica Torino Con Ricetta Del Medico?

DOVE FARE campo visivo computerizzato?

Presso il Gruppo CDC è possibile effettuare il Campo Visivo Computerizzato tramite diverse modalità di accesso: Privatamente o tramite Convenzioni con Fondi Sanitari, Casse Mutua, Società di Servizi Sanitari, Compagnie Assicurative, Associazioni di Categoria, Istituti Bancari.

Dove fare il campo visivo a Torino?

Specialisti in campo visivo computerizzato a Torino

  • Dott.ssa Cristina Briamonte. Salva. Oculista. 239 recensioni.
  • Dr. Paolo Cibelli. Salva. Oculista.
  • Dott. Giuseppe D’Amico Ricci. Salva. Oculista.
  • Dott. Marco Jacobbi. Salva.
  • Dr. Gustavo Brusasco. Salva.
  • Dott. Federico Tridico. Salva.
  • Dott. Emanuele Tonti. Salva.
  • Dr. Igor di Carlo. Salva.

Come prenotare una visita oculistica a Torino?

Prenotare, modificare e/o disdire una visita o un esame specialistico

  1. CUP Regionale.
  2. Tramite il Totem.
  3. App “Cup Piemonte”
  4. Portale regionale “ la mia Salute”
  5. Centri Unificati di Prenotazione (C.U.P.) degli SPORTELLI AMMINISTRATIVI presso i distretti di competenza territoriale.

Cosa è il campo visivo computerizzato?

L’esame del campo visivo computerizzato serve per valutare se esistano sia alterazioni di sensibilità retinica sia alterazioni a carico del nervo ottico. L’esame è svolto un occhio alla volta (al paziente sarà quindi occluso prima l’occhio sinistro e poi l’occhio destro).

You might be interested:  Spesso chiesto: Quando Richiedere Una Visita Dal Medico Aziendale?

Come si fa il campo visivo?

Come si esegue l’esame? Si appoggia il mento e la fronte allo strumento, l’occhio non esaminato viene occluso. Si fissa una mira centrale e si preme un pulsante ogni volta che si vede uno stimolo luminoso, anche se di tenue intensità, nello spazio davanti a sé.

Cosa controllo oculista durante la visita?

La visita oculistica completa serve per poter appurare l’effettivo stato di salute degli occhi e comprende una serie di controlli che riguardano diversi aspetti e funzionalità dell’occhio: refrazione (visus), osservazione del segmento anteriore e del segmento posteriore con l’obiettivo di individuare eventuali vizi

Quanto costa il ticket sanitario per risonanza magnetica?

Strutture convenzionate con il SSN: la diagnostica tramite risonanza magnetica viene definita una prestazione di specialistica ambulatoriale che, secondo quanto disposto dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN), dovrebbero costare intorno ai 40€ di Ticket, oltre al ticket aggiuntivo sulle ricette calcolato in base al

Dove fare il campo visivo a Novara?

L’ambulatorio di Oculistica di Clinica Viana è attrezzato con strumenti diagnostici all’avanguardia: lampada a fessura digitale, autorefrattometro, frontifocometro computerizzato, tomografia ottica a radiazione coerente (OCT), campo visivo computerizzato.

A cosa serve la Pachimetria corneale?

La topografia corneale serve per valutare le curvature centrali e periferiche della cornea (tessuto trasparente che riveste la superficie anteriore dell’occhio, una piccola cupola che funge da “barriera” esterna del bulbo oculare); la pachimetria corneale, invece, misura lo spessore della cornea in ogni sua proiezione.

Come prenotare una visita al San Lazzaro Torino?

Le prenotazioni possono essere effettuate: allo sportello n. 4 dedicato: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 15.30. telefonicamente al numero 011.6335429 dal lunedì al venerdì, dalle 13.00 alle 15.30.

You might be interested:  I lettori chiedono: Cosa Si Fa A Una Visita Medica Di Lavoro?

Come prenotare visita Piemonte?

Assistenza

  1. telefonare al Call Center dedicato: numero verde 800.000.500 dalle ore 08.00 alle ore 20.00 (lunedì-domenica)
  2. scrivere alla casella di posta: [email protected]

Come prenotare una visita?

telefonando al numero verde dedicato; andando di persona allo sportello nei centri Cup; recandosi presso una delle farmacie che offre questo servizio: è un’attività di recente introduzione che può ben rientrare nel nuovo ruolo di “farmacia dei servizi”, se ben organizzato e sufficientemente diffuso nel territorio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *