I lettori chiedono: È Obbligo Medico Base Visita A Domicilio?

Quando il medico è obbligato a venire a casa?

Il medico è tenuto a recarsi al domicilio del paziente quando sussistano condizioni cliniche di non trasferibilità dell’ammalato presso lo studio del medico, cioè, il paziente deve versare in uno stato di salute tale da non consentire la possibilità di recarsi allo studio.

Quali sono gli obblighi del medico di base?

Ricapitolando, il medico di famiglia ha una serie di doveri a cui corrispondono altrettanti diritti del paziente come:

  • visite ambulatoriali;
  • visite domiciliari in caso di emergenza;
  • prestazioni gratuite;
  • prescrizione di farmaci, esami diagnostici, visite specialistiche ed esami ematochimici;
  • rispetto della privacy;

Chi controlla i medici di base?

In forza delle disposizioni di tale legge, le Asl erogano l’assistenza medico -generica sia in forma domiciliare che in forma ambulatoriale assicurando i livelli di prestazioni fissati dal piano sanitario nazionale.

Cosa deve fare il medico curante?

Il medico di famiglia (o medico di base) è un medico di Medicina Generale che ha il compito d’interpretare i sintomi riferiti dal paziente e di indirizzarlo a una diagnosi attraverso una visita, esami diagnostici, esami ematochimici, prescrizione di una terapia e, se serve, di consigliare visite specialistiche.

You might be interested:  I lettori chiedono: Come Si Svolge La Visita Medica Per Rinnovo Patente?

Cosa fare se il medico di base non viene a casa?

In questo caso, però, il medico può chiedere un compenso per la prestazione. Secondo la Cassazione, infatti, quando la visita a domicilio non è indispensabile, diventa una visita “privata”, ed il medico può effettuarla come libero professionista, per cui può richiedere il pagamento.

Cosa succede se non ho il medico di base?

Quando il medico di base è assente di solito nomina un sostituto che prenda le sue veci ed a cui i suoi pazienti possono affidarsi con sicurezza. Ma quando ciò non succede c’è la possibilità di rivolgersi all’ex guardia medica, che oggi si chiama Servizio di continuità assistenziale.

Come si cambia il medico di base on line?

Come cambiare il medico di base online E’ possibile cambiare il medico di base online, senza muoversi da casa. Basta, infatti, accedere al sito dell’Asl di riferimento e registrarsi. Bisogna poi, compilare e sottoscrivere il modulo predisposto per il cambio.

Cosa fare se il medico è in ferie?

Quando è in ferie, il medico nomina il suo sostituto, un altro medico del quale lui si sfida e del cui operato si assume la responsabilità. Ma se sta via per più di 30 giorni, per ferie o in malattia, è l’Asl a nominare un sostituto.

Cosa fare se un medico ti tratta male?

La denuncia penale va presentata entro 90 giorni dal momento in cui l’utente del Servizio sanitario ha capito di avere subìto un danno. Altrimenti, se si vuole ottenere un risarcimento, la causa civile può essere avviata entro 5 anni da quell’istante.

You might be interested:  Risposta rapida: Quanto Dura L Impegnativa Per Una Visita Medica?

Quanto guadagna un medico di base con 1500 pazienti?

Un medico di base può ricevere uno stipendio intorno ai 5.000 euro: la retribuzione viene stabilita in base al numero di assistiti e di norma percepisce circa 70 euro lordi per ogni utente se il medico ha meno di 500 pazienti, ma il compenso può arrivare a 35 euro per ogni utente se ha un numero più alto.

Chi sono i medici convenzionati?

Il medico convenzionato diventa dipendente ma resta ontologicamente il medico che è sempre stato, ma con la possibilità di essere usato in un altro modo cioè secondo le regole della dipendenza che in genere sono di mero asservimento.

Chi sono i medici del servizio sanitario nazionale?

Il medico di base La figura che in prima linea rappresenta il SSN, nonché il primo professionista a cui rivolgersi in caso di problemi di salute, è il proprio medico di assistenza primaria (chiamato anche medico di base o medico di famiglia).

Cosa fa il medico generale?

Il medico generico è il professionista della salute che si occupa di effettuare la valutazione di primo livello sul paziente. La sua attività si basa essenzialmente sulla valutazione clinica e l’utilizzo di pochi ma fondamentali strumenti che aiutano il medico a formulare una diagnosi.

Chi è il responsabile dei medici di famiglia?

E ‘, comunque, solo il Medico di Medicina Generale/ Pediatra di Famiglia che attiva tale assistenza ed è il responsabile unico e complessivo del paziente. L’attivazione dell’Assistenza Domiciliare Integrata deve avvenire su apposito modulo compilato dal MMG/PLS che lo invia al servizio ADI del Distretto Sanitario.

You might be interested:  Spesso chiesto: Chi È Il Medico Che Visita Il Pene?

Come si cambia il medico curante?

Per cambiare medico di base devi andare all’Asl, qui l’addetto ti darà l’elenco dei medici disponibili con i relativi indirizzi. Per comodità, ti consiglio di scegliere il dottore più vicino al tuo domicilio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *